Quanto spesso dovresti portare a spasso il tuo cane?

Quanto spesso dovresti portare a spasso il tuo cane?

Quanto spesso dovresti portare a spasso il tuo cane?

18/07/2018

Tutti sanno che i cani hanno bisogno di fare esercizio fisico regolare. Ma quanto spesso dovresti portare a spasso il tuo cane e per quanto tempo? In questo articolo, scoprirai quanto tempo dovresti dedicare al passatempo preferito del tuo cane e/o cosa aspettarti dal tuo servizio di dog sitter o dog walker.

Le passeggiate per i cani rappresentano un'opportunità per svolgere diverse funzioni: 

  •  Fare i "bisogni"
  •  Fare esercizio fisico
  •  Annusare qua e la 
  •  Interagire con gli altri cani

dog walking on leash

I "bisognini"

Una delle funzioni principali delle passeggiate con i nostri cani è consentire loro di fare i loro "bisognini". I cani adulti e in salute dovrebbero poter uscire almeno 3 (e preferibilmente 4) volte al giorno. I cuccioli che non sono ancora completamente addestrati a casa o i cani più anziani che soffrono di problemi di incontinenza in genere richiedono passeggiate più brevi e più frequenti.

Tuttavia, i cani non solo fanno pipì per "alleviarsi"; lo fanno anche per lasciare una loro "traccia". La pipì è, quindi, un elemento chiave della passeggiata del tuo cane, che può così marcare il suo territorio e comunicare con gli altri animali. Quindi, concedigli un sacco di tempo per annusare, così come la libertà di determinare dove (entro limiti ragionevoli) farla.

Ovviamente i cani hanno anche bisogno di fare la cacca regolarmente. Tuttavia, molti cani accumulano un significativo "chilometraggio" prima di essere pronti a svuotarsi, quindi, non aspettarti che il tuo cane faccia tutto durante una breve passeggiata di 5 minuti attorno all'isolato - dagli tempo sufficiente per trovare un posto adatto. Alla maggior parte dei cani non piace fare i bisogni nel proprio giardino o per strada, e preferiscono scegliere un posto un po' più lontano. Prenditi del tempo per una piacevole passeggiata in una zona giusta per i cani e lasciagli tutto il tempo necessario.. non dimenticare di portare i sacchettini, per poter raccogliere tutto ciò che produrrà il tuo cucciolo :-)

Esercizio

Quanto esercizio fisico richiede un cane dipende dall'età e dalla sua razza, e varia anche per singolo cane. I cuccioli, per esempio, hanno bisogno di passeggiare più frequentemente (in media ogni 2 ore), e in genere richiedono passeggiate molto brevi che potrebbero non arrivare alla fine della strada. Un cane adulto di una razza attiva come Viszla, Retriever o Border Collie d'altra parte, può richiedere solo 3 passeggiate al giorno. Tuttavia, queste dovrebbero comportare lunghe escursioni anche di 1 ora e mezza, e includere un sacco di "lavoro", esercizio e gioco.

I cani anziani o malati richiedono meno esercizio fisico, ma hanno ancora bisogno di stimoli mentali. Una passeggiata tranquilla intorno al parco locale o una breve, dolce gita nei boschi, consentirà anche ai più vecchietti di godersi l'aria aperta senza fare troppi sforzi.

Una bella annusata

Sopratutto quando si è particolarmente stressati per mancanza di tempo, la tenace insistenza del cane a fiutare qualsiasi cosa a volte può rivelarsi frustrante. Tuttavia, lasciare al cane il tempo per annusare per bene è estremamente importante per il suo benessere. Annusare gli consente di elaborare una quantità considerevole di informazioni sul suo ambiente. In questo modo tornerà a casa dalla sua passeggiata sentendosi completamente soddisfatto e di conseguenza sarà molto più tranquillo.

Interagire con gli altri

Una passeggiata offre al tuo cane un'occasione tanto attesa per giocare con altri cani. Il contatto sociale è estremamente importante per la maggior parte dei cani, quindi (se entrambi i cani sono disposti a farlo) incoraggia il cane a rilassarsi e godersi una divertente sessione di gioco con i suoi amici a quattro zampe. Leggi come fare a introdurre i cani tra di loro qui.

Come sapere se le passeggiate sono abbastanza lunghe/frequenti? 

I cani che hanno molte opportunità di sfogare la propria energia tendono a mostrare un comportamento calmo e rilassato a casa. Se il cane non ti ascolta, appare inquieto e richiede costantemente attenzione, ci sono buone probabilità che non abbia goduto di sufficiente esercizio all'aperto. Il che significa che è tempo di staccarti da qualunque cosa tu stia facendo e di portare a spasso il tuo scodinzolo. E, dagli il tempo di dedicarsi completamente alla sua passione per le corse, le annusate e i giochi!

Il tuo fedele amico sta prendendo qualche chilo? Potrebbe essere un'indicazione di mancanza di allenamento. Considera di migliorare le sue condizioni fisiche con una camminata più impegnativa, però assicurati di aumentare gradualmente il suo regime di esercizio (aggiungendo 10 minuti a ogni camminata, ad esempio), piuttosto che fare direttamente una maratona di 2 ore.

Pet sitters e dog walkers

Se sei un dog sitter e offri anche passeggiate con i cani, è molto importante discutere i dettagli delle camminate insieme ai proprietari. Ogni cane ha requisiti personali e bisogni dipendenti da razza, età e condizioni di salute. Patti chiari, amicizia lunga: prendete accordi precisi sulla durata della passeggiata e sulla frequenza. Leggi di cosa discutere durante un incontro preliminare gratuito qui.  

Hai bisogno di un aiuto extra per le passeggiate, e un po' di coccole per il tuo cane? Trova un dog sitter!