Paura del veterinario: 6 consigli

Paura del veterinario: 6 consigli

22/03/2019

Molti animali domestici hanno paura di andare dal veterinario. La visita può causare loro un sacco di stress e tensione! Ma, sfortunatamente, non puoi evitare di pianificare regolari visite dal veterinario, anche solo per il controllino annuale del tuo animale. Inoltre, se sei un/a sitter, è importante sapere come rendere una visita dal veterinario più piacevole per il tuo ospite. Questi 6 consigli renderanno il tutto molto meno spaventoso per il tuo cane o gatto - e forse addirittura divertente!

1. Abituarli fin dalla tenera età

è meglio lasciare che il tuo cucciolo o gattino si abitui al veterinario fin da subito. Per fargli vivere una visita dal veterinario in maniera sicura e innocua, basta passare dal veterinario con il tuo amico peloso per una presentazione casuale e amichevole. In questo modo il tuo animale domestico non penserà al trattamento in sé e semplicemente assocerà la visita dal veterinario ad un incontro sereno! Poi, nel momento in cui avrà davvero bisogno di una visita dal veterinario, non sarà poi così male. Leggi di più sulla prima visita per un cucciolo.

2. Pratica a casa

Puoi fare una prova di controllo veterinario a casa. Metti il cane o il gatto sul tavolo e fallo famigliarizzare ad una delicata ispezione delle sue orecchie, denti ecc. Accarezza il tuo animale domestico e premialo con una bella sorpresa in modo che il controllo veterinario diventi qualcosa di divertente da fare!

3. Pratica con i trasporti

Lascia che il tuo gatto, coniglio o altro piccolo animale si abitui al loro trasportino da viaggio a casa. Assicurati che il trasportino sia lasciato in un posto che piace all'animale e lascia che il tuo animale lo esplori occasionalmente. Mettici dentro la copertina preferita o un gioco, e lascialo in un punto accessibile in modo che il tuo cucciolo si abitui alla sua presenza.

Inoltre, è importante che il tuo animale domestico si abitui alla macchina (se avete bisogno di guidare fino al veterinario). I gatti che stanno in casa e gli altri animali che non vanno mai fuori possono provare un sacco di stress in un viaggio in auto. Quindi procedi per gradi lasciando che il tuo animale si abitui alla macchina con il motore spento. Lascialo curiosare in giro con i suoi tempi, e ricompensalo/rassicuralo durante l'esperienza. La prossima volta, potrete fare lo stesso esercizio, ma utilizzando il trasportino e con il motore acceso. Quando dovrete andare dal veterinario, il peggior stress sarà ormai scomparso.

Purtroppo alcuni animali non si abitueranno mai alle auto e alla guida. Cavie e conigli, che sono animali da preda, sentiranno sempre un certo stress durante il trasporto e quando rimossi da ambienti familiari. In questi casi, è importante trasportarli nel modo più piacevole, preferibilmente in gabbie di dimensioni maggiore di quelle che si trovano in commercio, e che riproducano l'ambiente a cui sono abituati. Fieno, acqua, cibo, casette e copertine presenti nella loro gabbia usuale a casa saranno fondamentali da portare con voi.

4. Sii calmo e rilassato tu stesso

Il tuo animale domestico è intuitivo e può assimilare la tua energia. Se sei stressato, il tuo animale lo noterà e mimerà il comportamento.  Mentre, se hai un atteggiamento rilassato, sarà molto più tranquillo e a suo agio! Quindi stai sereno e fai finta che una visita dal veterinario sia la cosa più normale e innocua del mondo. 

Inoltre, è importante rendersi conto che sei l'"ancora" di sicurezza per il tuo animale in questo ambiente nuovo e incerto. Quindi metti a tuo agio il tuo animaletto. Accarezzalo e parla con lui in modo rassicurante. MAI punizioni, solo sostegno.

5. In sala d'attesa

È meglio mettere il trasportino in un posto alto, poichè gli animali si sentono più sicuri quando possono avere una buona visuale della stanza. 

Se possibile, tieni il cane in grembo e tienilo sempre al guinzaglio. Spesso ci possono essere altri animali nervosi nella sala d'attesa, che possono alimentare la tensione e causare litigi. Tieni sempre una distanza di sicurezza tra il tuo e gli altri animali in attesa.

6. Essere efficienti

Cerca di far durare la visita dal veterinario il meno possibile. Assicurati di aver già fornito informazioni sufficienti all'infermiera veterinaria prima dell'appuntamento, se possibile. In questo modo il veterinario saprà già esattamente perché siete in visita. Ricordati di portare con te tutte le informazioni mediche dell'animale, qualsiasi farmaco che usa, e una lista di sintomi/osservazioni nel caso in cui dovessi dimenticarti di menzionare qualcosa. Se il tuo animale domestico ti è sembrato fuori forma a casa, puoi anche filmare i suoi sintomi sul tuo smartphone e mostrare i video al veterinario. 

Se il tuo animale resta con un pet sitter

Se il tuo animale resta con un sitter di Pawshake, ad esempio per un periodo di pensione a casa sua, è possibile che il possa aver bisogno di una visita dal veterinario a causa di circostanze impreviste. Non bisogna farsi prendere dal panico, ma assicurati che il tuo sitter sappia cosa fare in questo caso. Forniscigli tutte le informazioni pertinenti al tuo animale domestico, i dati di contatto del veterinario abituale, il trasportino e tutti i farmaci di cui necessita. Una buona idea è anche quella di far sapere al veterinario che il tuo animale domestico sarà in cura da un sitter mentre sei via.