Dire addio al proprio animale domestico

Dire addio al proprio animale domestico

07/02/2019

Non vogliamo pensarci molto, ma il momento arriverà per tutti i proprietari di animali: dire addio al proprio animale domestico. In molti casi, la vita dei nostri animali finisce naturalmente, mentre a volte un proprietario si trova ad affrontare la decisione più difficile, farli addormentare per sempre. Comunque vada, la morte di un animale causa un sacco di dolore e questo è un processo normale. Eppure ci sono ancora tabù intorno al lutto per gli animali domestici. Fortunatamente, dipende completamente dalla persona come affrontare la perdita, è un processo individuale. Vediamo insieme come ci si può preparare a questo difficile momento.

Come capire quando è il momento giusto...?

Fortunatamente, la vita degli animali domestici si sta allungando sempre di più grazie a una migliore conoscenza della loro salute e cura. Ma ciò significa anche che più proprietari di animali si trovano di fronte alla questione dell'eutanasia. E al seguente enigma: come fare a decidere quand'è il momento giusto per lasciarli andare?  Certo, il tuo veterinario può consigliarti al meglio. Lui o lei probabilmente conosce la storia (medica) del tuo animale domestico e può consigliarti circa le prognosi e la sua qualità della vita. Guarda bene se il tuo animale si sta ancora godendo le cose quotidiane come mangiare, camminare, giocare o fare le coccole. Tieni a mente che gli animali non "si lamentano" quando soffrono di un (costante) dolore. Loro preferiscono nasconderci il loro dolore. L'eutanasia può - non importa quanto sia difficile - fermare inutili sofferenze.

Rituali per alleviare il peso del dolore e dell'addio

Prendersi il tempo di dire addio al proprio animale domestico è importante per processare il dolore. Se hai figli, è importante coinvolgerli in questo processo e lasciarli parlare, giocare, piangere o creare. Potreste fare un disegno insieme o mettere insieme un libro di foto con belle immagini del vostro animale domestico.

Dopo la morte si può scegliere di seppellire o cremare l'animale in un cimitero speciale. Dopo una cremazione si può anche scegliere di spargere le ceneri in un luogo speciale in natura o di tenerle in un'urna o trasformare le ceneri in qualcosa di speciale. Molti proprietari trovano confortante l'idea di seppellire l'animale nel proprio giardino. Le regole per questo differiscono per regione, ma di solito, è possibile farlo per piccoli animali domestici in proprietà privata. Basta presentare al comune il certificato di morte ottenuto dal veterinario.

Se non vuoi affrontare una cremazione o un funerale, puoi anche decidere di far ritirare il tuo animaletto tramite il veterinario o il tuo comune. Si occuperà di tutto una società apposita.

Un altro modo simbolico per dare un significato alla morte del tuo animale domestico può essere quello di donare il suo cadavere a una ricerca scientifica. In questo modo si aiutano tanti aspiranti veterinari o studenti a gestire future problematiche. Leggi di più a riguardo.

Lutto per tutti gli animali

Un animale domestico può essere davvero un compagno importante nella vita. Il lutto non fa distinzione negli animali: si potrebbe piangere la perdita del cane, del porcellino d'India o del coniglio. Elabora la tua perdita a modo tuo e fai quello che ti fa stare meglio.

Assicurazione sanitaria per gli animali da compagnia

Quando una vita giunge al termine, ci si può scontrare con costi imprevisti. Se decidi di non scegliere l'eutanasia, ma di usare invece cure palliative (cure mirate a garantire una fine senza dolore), devi tenere conto di notevoli costi aggiuntivi. Ecco perchè potrebbe essere saggio iniziare a mettere da parte i soldi o aprire un'assicurazione sanitaria per animali.  Non ci sono assicurazioni funerarie speciali per gli animali domestici, ma una cremazione può arrivare a costare fino a 400 euro.

Un nuovo animale così presto...?

Se il tuo animale domestico è morto, la casa può sembrare così vuota e tranquilla. Ecco perchè molte persone decidono di prendere un nuovo animale dopo poco tempo. Alcuni proprietari di animali domestici invece vogliono aspettare un po' perché pensano che il precedente animale non possa essere sostituito. Altri scelgono di piangere e di accogliere un nuovo animale in casa allo stesso tempo. Anche qui, non ci sono regole per il dolore, quindi fai quello che ti sembra giusto. Potrebbe esserci un altro animale domestico in casa che senta come te la mancanza del suo amico defunto. In questo caso può anche essere raccomandabile di prendere un nuovo animale. Alcuni animali come conigli e cavie non possono vivere da soli e hanno bisogno di un amico per rimanere felici e in salute.

Pet sitting

Molti membri di Pawshake hanno deciso di iscriversi proprio dopo aver subito il lutto per l'abbandono del loro animale domestico. Rendono la loro casa disponibile per l'asilo diurno o offrono visite a domicilio per gatti e altri animali domestici. Questa può essere una grande soluzione quando non si è ancora pronti per adottare un nuovo animale domestico, ma si vorrebbe godere della compagnia degli animali e aiutare altri proprietari allo stesso tempo. Puoi iscriverti come pet sitter anche oggi stesso.