Dettagli della Polizza Assicurativa

Dettagli della Polizza Assicurativa

Domande Frequenti

Cosa dovrebbero fare i PetSitters ed i Proprietari quando un animale si ferisce mentre viene ospitato?

  • Consigliamo a tutti i PetSitters di chiedere ai Proprietari degli animali di compilare il modulo con le informazioni del caso (inclusi i dati del veterinario, etc.) e di fornire un contatto di emergenza prima di completare una prenotazione. In questo modo, tutti saranno preparati anche nel caso in cui il Proprietario non sia disponibile per qualsiasi motivo.
  • Nel caso improbabile in cui l’animale ospite si ferisca, il PetSitter deve sempre cercare di contattare il Proprietario dell'animale, o il contatto di emergenza, prima di intraprendere qualunque trattamento di sorta.
  • I PetSitters dovrebbero sempre cercare di risolvere il problema direttamente con proprietari degli animali domestici. Nella maggior parte dei casi, i PetSitters ed i Proprietari degli animali saranno in grado di risolvere i problemi da soli.
  • Se il PetSitter- o Pawshake – non sono in grado di raggiungere il proprietario (ad esempio, se è in viaggio all'estero) e l'animale necessita di cure veterinarie necessarie per la sua salute, il proprietario deve rimborsare le spese del veterinario anticipate dal PetSitter.

Cosa devo fare prima di presentare una richiesta di rimborso?

  • Il Proprietario dell’animale deve prima usare la propria polizza assicurativa per il rimborso delle spese mediche sostenute dal PetSitter. In caso di rifiuto da parte del proprio assicuratore o se l'animale non è assicurato, il Proprietario sarà tenuto a rimborsare le spese del veterinario sostenute dal PetSitter e potrà quindi chiedere il rimborso a Pawshake.

Come presentare una domanda di rimborso?

Ti chiediamo di inviarci una e-mail con le seguenti informazioni:
  • Numero della prenotazione
  • Data e luogo del sinistro
  • Nome dell'animale
  • Nome e recapito del PetSitter
  • Descrizione dettagliata delle circostanze dell'incidente
  • Foto delle lesioni all'animale
  • La fattura dettagliata dei costi del veterinario
  • I dati ed i recapiti del veterinario del Proprietario
  • Il numero di polizza di assicurazione del Proprietario dell'animale e il nome della compagnia assicurativa (se applicabile)

Quali sono i tempi di evasione della Mia richiesta?

Il nostro obiettivo è di risolvere la maggior parte dei casi entro un mese dalla presentazione della richiesta di rimborso. Tuttavia, la durata della pratica di rimborso dipende dalla gravità del caso, dalla qualità dei documenti forniti e dalla collaborazione tra il PetSitter ed il Proprietario.

Dettagli della polizza assicurativa fornita da Pawshake

Che cosa copre la polizza?

  • La custodia di animali a casa del PetSitter
  • La custodia di animali a casa del Proprietario
  • L’accompagnamento a passeggio di cani
  • Il trasporto dell'animale dall’abitazione del Proprietario a quella del PetSitter e vice versa
  • Altri servizi prenotati e pagati tramite il sito web o l'applicazione mobile Pawshake

Si deve notificare a Pawshake qualsiasi incidente che dovesse risultare nella copertura assicurativa, entro 7 giorni dalla fine della prenotazione.

La copertura include:

  • Costi veterinari per animali, che sono sotto la cura, custodia o il controllo del loro PetSitter, con una franchigia di € 250. 2,500€ limite per le spese veterinarie in relazione ad un infortunio del vostro animale domestico durante il servizio. Una volta che l'intero importo di denaro è stato speso, il trattamento di malattia o infortunio non verrà mai coperto nuovamente. Costi aggiuntivi per controlli o trattamenti postumi sono coperti fino a 30 giorni dopo l'incidente.
  • Errori ed omissioni del PetSitter (Responsabilità Professionale). Questa comprende lesioni accidentali ad un animale domestico ospite del PetSitter. Questo tipo di assicurazione aiuta a rassicurare sia il Proprietario dell'animale, sia il PetSitter nel caso in cui un animale sia accidentalmente ferito mentre è sotto la supervisione del suo PetSitter non per colpa o negligenza specifica del PetSitter. I rimborsi sono sottoposti ad una franchigia di 250 €, a carico del PetSitter.
  • Responsabilità civile verso terzi: questa include protezioni nei confronti di terzi. L'assicurazione rimborserà le somme che il PetSitter è legalmente obbligato a pagare a causa di lesioni ad un'altra persona o di danni causati alla proprietà di terzi. Il PetSitter sarà responsabile per un importo di € 250 da versare al momento della richiesta.

Esclusioni dalla copertura assicurativa:

Wow. Siete coperti. Ma che cosa non è coperto dalla polizza di assicurazione?

  • Tutti i servizi ordinati fuori dal sito Pawshake o dall’app mobile di Pawshake.
  • Tutti i danni o le spese mediche causati durante l'incontro preliminare alla prenotazione o qualsiasi incidente derivante da questo incontro. La copertura è efficace solo per le date in cui la prenotazione è stata confermata sul sito web o sull’app Pawshake.
  • Le lesioni al PetSitter, ai suoi famigliari (la famiglia) causate dall’animale che è sotto la custodia del PetSitter.
  • I danni al patrimonio del PetSitter (quali immobili, mobili e veicoli).
  • Trattamenti veterinari di condizioni preesistenti, vecchiaia o malattia dell'animale ospite (come infezioni respiratorie, al tratto urinario/vescica, disordini sanguigni, vomito, diarrea e altri disturbi gastrointestinali), sintomi relativi a stress e ansia, anche infestazione di pulci o zecche e ferite auto-inflitte conseguenti a pruriti o graffi a causa di allergie. Sottolineiamo l'importanza di chiedere più informazioni possibili sul vostro ospite prima di iniziare l'attività di pet sitting!
  • Fisioterapia e altri medicamenti paraveterinari, come massaggi, agopuntura, ecc.
  • Le perdite e le spese sostenute dal Proprietario dell’animale per ulteriori trattamenti veterinari al Loro animale domestico.
  • La riduzione del valore di "spettacolo" (ad esempio” per i concorsi”) dell'animale.

Chi è escluso?

  • Gli animali che hanno una storia di essere stati coinvolti in un attacco con un altro animale o con un umano e che richiedono un trattamento medico. E’ per questo che è importante cercare quante più informazioni possibili riguardo l'animale da ospitare prima di accettare la prenotazione!
  • I cani che sono definiti come pericolosi dalle autorità competenti e tutte le richieste di rimborso derivanti dalla presa in custodia di questi animali pericolosi.
  • L'animale del PetSitter non è coperto per eventuali danni o lesioni che possono essere subiti durante il soggiorno a casa di un animale prenotato con Pawshake.
  • Canili professionali.
  • I PetSitters il cui numero di telefono non sia stato verificato da Pawshake e / o che abbiano avuto condanne penali negli ultimi 5 anni (escluso il codice della strada).


Pawshake offre questa assicurazione gratuitamente. La copertura è fornita nell'ambito di una polizza sottoscritta da un soggetto terzo ed è soggetta al rispetto dei termini, le condizioni, i limiti e le esclusioni.

Hai bisogno di aiuto? Se hai delle domande sulla polizza assicurativa Pawshake o Vuoi sapere in che modo riguarda il Tuo animale domestico, non esitate a contattarci.